Il ruolo strategico del CNC nella fabbrica intelligente

 

Fabbrica Intelligente

 

Nella fabbrica moderna, nella quale il software gioca un ruolo centrale, è impensabile immaginare una macchina utensile che non sia governata da un CNC.

Il controllo numerico, con le sue funzioni e la sua interfaccia, è diventato parte integrante della macchina permettendo di raggiungere velocità, precisione e sicurezza senza precedenti. Tra questi controlli segnaliamo quelli di Mitsubishi Electric (realtà con oltre 90 anni di esperienza nella produzione e commercializzazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche) che vengono utilizzati con successo su tutte le tipologie di macchine: dal centro di lavoro al tornio, dalla rettifica alla macchina transfer, fino al multispindle. “Questo è possibile grazie alle numerose funzioni sviluppate dall’azienda e utilizzate dal CN, che permettono di impiegare i CNC di Mitsubishi Electric nei settori più diversi: dal medicale all’aerospaziale, dalla meccanica all’automotive”, spiega Paolo Soroldoni, Mechatronics CNC Manager della filiale italiana di Mitsubishi Electric.

I CNC della serie M8 di Mitsubishi Electric sono pensati per supportare al meglio i più recenti modelli produttivi grazie a una CPU appositamente sviluppata per questo impiego, a un PLC potente, a funzioni evolute come l’interpolazione SSS-4G (Super Smooth Surface 4G) e all’integrazione di interfacce di comunicazione indispensabili all’interconnessione di fabbrica.

LEGGI LA PUBBLICAZIONE COMPLETA

 

 

 

Articolo scritto da Giardino delle Competenze
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Vuoi collaborare con noi per creare e far pubblicare i tuoi articoli?

GIARDINO DELLE COMPETENZE
 +39 0396886101
info@giardinodellecompetenze.it
P.IVA e C.F. 09277020963

© 2020 Giardino delle competenze. All Rights Reserved. Powered by Primaklasse|Privacy Policy