La produzione di birra artigianale diventa 4.0

 

industry 4.0

 

Grazie all’incontro tra la community di CraftBeerPi e l’ecosistema PLCnex Technology di Phoenix Contact, microbirrifici e birrifici artigianali hanno ora la ricetta perfetta per ottimizzare la produzione della birra e incrementare la qualità.

Il progetto CraftBeerPi è stato creato per automatizzare il processo di produzione della birra e conta diverse migliaia di membri in tutto il mondo. L’applicazione, basata su Raspberry Pi e programmata in linguaggio Python di alto livello, permette di controllare il processo di fermentazione e di produzione della birra e di controllare elementi riscaldanti, agitatori, valvole e vari sensori di temperatura e pressione. Ciò consente ai produttori di birra di gestire il proprio sistema comodamente dal proprio laptop in ufficio o tramite smartphone quando sono in viaggio.

Il birrificio Gutshofbrauerei “Das Freie”, vicino ad Hannover, utilizza da diversi anni il software CraftBeerPi e nel 2019 ha deciso di migliorare ulteriormente il controllo dei suoi impianti insieme agli esperti di Phoenix Contact, che hanno avuto l’idea di combinare l’applicazione CraftBeerPi esistente con un controllore professionale.

LEGGI LA PUBBLICAZIONE COMPLETA

 

 

 

Articolo scritto da Giardino delle Competenze
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Vuoi collaborare con noi per creare e far pubblicare i tuoi articoli?

GIARDINO DELLE COMPETENZE
+39 348 6416452
info@giardinodellecompetenze.it
P.IVA e C.F. 09277020963

© 2020 Giardino delle competenze. All Rights Reserved. Powered by Primaklasse|Privacy Policy